‎Pacchetto di analisi epatica‎

La malattia epatica diffusa rappresenta un onere significativo per la comunità sanitaria globale. La steatosi epatica non alcolica (NAFLD) è una delle cause più importanti di malattie a carico del fegato, creando un onere crescente per i sistemi sanitari. A livello globale la NAFLD colpisce oltre il 20% della popolazione mondiale, raggiungendo il 35% in alcune Nazioni. La malattia del fegato grasso è correlata a fattori di stile di vita, come la dieta, l’esercizio fisico e il consumo di alcol e può portare a cirrosi e insufficienza epatica

Il sistema diagnostico ad ultrasuoni della serie Aplio incorpora l’architettura di ultima generazione e la tecnologia avanzata dei trasduttori per offrire un nuovo livello di qualità dell’immagine. Gli strumenti epatici di nuova concezione mirano a supportare i medici a valutare la NAFDL in modo più facile e veloce

L’imaging delle malattie del fegato è una delle principali sfide affrontate dai medici a causa di una vasta gamma di patologie a carico dell’organo epatico. Per fornire la sicurezza diagnostica e i chiarimenti necessari, sono stati sviluppati strumenti di imaging nuovi e unici per consentire la visualizzazione dei cambiamenti nello stato del fegato.‎

La diagnosi ecografica del fegato grasso utilizzando la sola modalità B-mode è difficile da riprodurre oltre a presentare un alto grado di errore tra osservatori sanitari. La capacità di valutare in modo accurato e non invasivo il grado di “grasso” aiuterà i medici a diagnosticare questa condizione in modo più accurato e precoce‎‎.

Contatti

Please accept preferences-cookies to watch this video.


‎analisi epatica‎ di Aplio i-series

‎Coprire l’intera gamma di malattie del fegato‎

‎La malattia del fegato, con una vasta gamma di patologie, è una delle principali sfide nell’imaging di oggi. Per fornire la sicurezza diagnostica necessaria, sono stati sviluppati strumenti di imaging nuovi e unici per consentire la visualizzazione dei cambiamenti nello stato del fegato‎.


Attenuation Imaging (ATI)

‎Quantificare e codificare i colori della composizione epatica (ad es. contenuto di grassi)‎

‎Utilizzando l’analisi statistica dell’attenuazione in tutta la regione di interesse, il sistema è in grado di quantificare l’accuratezza del campione. Ciò fornisce informazioni sull’uniformità dell’attenuazione, che è importante per l’accuratezza.‎

  • ‎Poiché l’onda ultrasonica viene trasmessa attraverso il tessuto, essa viene attenuata attraverso il‎ processo di dispersione, assorbimento e calore. ‎
  • ‎La quantità di attenuazione è proporzionale alla frequenza.‎


Shear Wave Dispersion (SWD)

‎Aggiunge la viscosità dei tessuti alla valutazione di routine della rigidità con‎ Shear Wave Elastography

‎I cambiamenti di rigidità dei tessuti sono comuni nelle malattie del fegato, ma eventuali cambiamenti di viscosità associati a processi patologici come l’infiltrazione di grasso non sono stati in grado di essere valutati fino ad ora. La combinazione di SWE e SWD aggiunge informazioni sia sulla rigidità che sulla viscosità per una valutazione epatica più completa.‎

‎In caso di infiammazione, il fegato diventa più viscoso. Sono questi cambiamenti che SWD può quantificare‎.


Shear Wave Elastography (SWE)

‎Valutazione quantitativa non invasiva della rigidità dei tessuti‎

‎La tecnologia Shearwave di Canon fornisce una misura quantitativa e una visualizzazione visiva dinamica della rigidità dei tessuti in una varietà di contesti clinici.‎

  • ‎Superare complicazioni / limitazioni della biopsia‎
  • ‎5 mappe intelligenti per visualizzare e quantificare la propagazione dell’onda (shear-wave) in tempo reale, inclusa una mappa di varianza‎
  • ‎Le mappe di propagazione uniche di Canon mostrano effettivamente la propagazione delle onde (shear-wave) attraverso il tessuto‎
  • ‎Ciò aiuta a posizionare le misurazioni garantendo accuratezza, riproducibilità e best practice‎
  • ‎Scansione in modalità one shot o continua che consente più misurazioni da un’unica acquisizione e tempi di esame più rapidi‎
  • ‎Impulso di spinta ottimizzato per regioni più profonde‎

Le onde shear-wave sono generate per mezzo di un fascio ultrasonico (a sinistra). A seconda delle proprietà del tessuto, le onde di taglio viaggiano a velocità variabile. L’esclusiva modalità di propagazione di Canon può essere utilizzata per confermare la qualità della generazione della Shear Wave (a destra).‎

Please accept preferences-cookies to watch this video.


‎Tecnologia dei trasduttori‎

IDMS a banda larga multifrequenza convex i8CX1 (PVI-475BX)‎

‎Copre la stessa larghezza di banda di due trasduttori convenzionali‎

‎Aplio i-series offre sensibilità e risoluzione superiori sia per il campo vicino che per quello lontano. La possibilità di utilizzare un trasduttore in una gamma più ampia di tipi di pazienti può potenzialmente ridurre i costi, fornendo al contempo immagini migliori.‎

‎Caratteristiche:‎

  • ‎Fino a 50 cm di penetrazione‎ (con PVT-375SC)


‎Multi-frequenza slim-face Convex i8C1 (PVI-475BT)‎

‎Consente una facile scansione intercostale e altro ancora‎

‎Questo trasduttore ultra-sottile presenta:‎

  • ‎Forma unica per una facile presa‎
  • ‎Testa del trasduttore super leggera‎
  • ‎Cavo leggero, sottile e altamente flessibile‎


‎Microconvex multifrequenza 8MC1 (PVT-482BT)‎

‎I vantaggi di un array curvo in un ingombro ridotto‎

‎La sottile microconvex della serie Aplio i offre una maggiore manovrabilità e facilità di accesso.‎

‎Nuove funzionalità:‎

  • ‎Tecnologia Single Crystal‎
  • ‎Leggero e maneggevole‎
  • ‎Nuovo sistema di guida CIVCO® Verza™‎

Applicazioni cliniche:‎

  • ‎Addominale‎
  • ‎Pediatrico‎
  • ‎Ostetricia
  • ‎Guida di biopsia‎


White Papers

Approcci ai tumori del fegato

Shear Wave Elastography (SWE) e il sistema di navigazione con ago vistruale sono tecnologie indispensabili non solo per la diagnosi, ma anche per il monitoraggio e la valutazione del trattamento locale. Leggi il documento per ascoltare il Dr. Fuminori Moriyasu della Tokyo Medical University spiegare l’approccio SWE ai tumori del fegato, compresa la diagnosi differenziale dei tumori e le applicazioni della SWE nel trattamento locale.

Download


Resezione epatica laparoscopica come opzione di trattamento mInI-invasivo per hepatocellular carcinoma

In questo white paper, il Dr. Satoru Seo, Dipartimento di Chirurgia della Graduate School of Medicine, Kyoto University, ha condiviso le sue impressioni cliniche sul trasduttore PET-805LA utilizzato in combinazione con il sistema diagnostico ad ultrasuoni della serie Aplio e ha discusso l’utilità clinica degli ultrasuoni con contrasto intraoperatorio potenziato da.

Download

» “L’applicazione della Shear Wave di Aplio fornisce all’utente più indicatori dell’affidabilità della propagazione dell’onda. Questi strumenti dovrebbero essere utilizzati in tutti i casi. L’operatore dovrebbe prendere in considerazione l’utilizzo di una combinazione di modalità continua e one-shot, soprattutto quando si lavora con un paziente difficile” «

– Sandra O’Hara
Tutor Sonographer at SKG Radiology

»“La caratteristica più notevole è stato il trasduttore convex addominale di nuova concezione 8C1. Questo trasduttore ha la risoluzione di penetrazione e contrasto per scansionare i miei pazienti bariatrici con profondità epatiche di 23 cm.” «

– Peter Murphy, Sonographer


User experiences

Prof. Valerie Vilgrain, MD, PhD
France
Dr. Giovanna Ferraioli, MD
Italy
“Ultrasound Assessment of Diffuse Liver Diseases”

” width=”568″ height=”320″ text=”Watch Video” description=””] 

Prof. Fuminori Moriyasu
Sanno Hospital, Japan
“The Role of Liver Package installed in Aplio i800 for the Evaluation of NASH to Cirrhosis”

 

” width=”568″ height=”320″ text=”Watch Video” description=””] 

Dr. Giovanna Ferraioli
Italy
“Multi-Parametric Approach of Liver Diseases: Fibrosis and Steatosis Assessment”

 

” width=”568″ height=”320″ text=”Watch Video” description=””] 


Ultrasound
Katsutoshi Sugimoto, MD
Tokyo Medical University Hospital, Japan

“Multiparametric Approach to Diffuse Liver Disease – Shear Wave Elastography, Shear Wave Dispersion, and Attenuation Imaging”

” width=”568″ height=”320″ text=”Watch Video” description=””] 

Ultrasound
Giovanna Ferraioli, MD
University of Pavia, Italy

“Clinical Research with Attenuation Imaging – Do we have the numbers?”

” width=”568″ height=”320″ text=”Watch Video” description=””]

 

Ultrasound
Richard Barr, MD, PhD
Northeast Ohio Medical University, USA

“Evolving Trends in Quantitative Ultrasound Liver Assessment”

” width=”568″ height=”320″ text=”Watch Video” description=””]

 


Available Systems

Aplio i800

Aplio i700

Aplio a


SWE

Acquisizione SWE. Le linee di propagazione nel campo lontano rappresentano il modo in cui l’onda di taglio è stata influenzata dalle navi nel ROI e la perdita di dati è mostrata qui come la mancanza di riempimento del colore nella mappa della velocità. Ciò indica un’area in cui non deve essere eseguito il posizionamento della pinza, ma piuttosto in aree di omogeneità sulla mappa dei colori e linee di propagazione parallele continue.


ATI

Una buona acquisizione con ATI. I valori sono mostrati in bianco rappresentano un’acquisizione di buona qualità.


Analisi epatica ShearWave con quad view

L’analisi del fegato utilizzando la vista quadrupla mostra quattro display durante l’acquisizione. La riga superiore è SWE che utilizza mappe di velocità e propagazione per aiutare a correggere il posizionamento della pinza. Abbiamo anche una rappresentazione in modalità b dell’area interrogata e infine abbiamo una mappa di dispersione. Ora possiamo utilizzare queste informazioni per ottenere una quantificazione accurata sia della rigidità epatica che della viscosità per valutare la fibrosi e l’infiammazione, con una semplice acquisizione.